Non farmi un Selfie... Voglio il Ritratto...quello vero!

Nessun genere si è sviluppato ed ha avuto successo in fotografia quanto il ritratto.

Il ritratto fornisce la struttura visiva su cui è costruita la nostra identità... Carte d’identità, foto ricordo, foto di nozze ecc… solo per citarne alcune!


Il ritratto ha una lunga storia, prima dell’avvento della fotografia veniva effettuato tramite il dipinto.....questo vi può dare un idea di quanto sia lontano il concetto di SELFIE da quello di RITRATTO.

DIPINTO = ORE E ORE DI LAVORO PER OTTENERE UN IMMAGINE


RITRATTO FOTOGRAFICO = ORE E ORE DI PIANIFICAZIONE DEI DETTAGLI E CURA NEL FOTORITOCCO


SELFIE = CLICK



La prima foto di ritratto della storia (considerata anche il primo autoritratto) è stata scattata nel 1839 da Robert Cornelius. Ed eccolo qua:


Un altro famosissimo: la foto di Sharbat Gula, meglio conosciuta come “Afghan Girl”, una fotografia di Steve McCurry scattata nel 1984, eh si! Proprio l'anno in cui sono nata io! Questa è considerata la foto più famosa al mondo.

Una delle cose che ci tengo di più a dire ai miei clienti è : "Non si è mai troppo vecchi!" Il ritratto è un valore immenso che ormai nessuno considera più come tale.

Facciamo qualche considerazione......

Da sempre i nobili hanno avuto un proprio ritratto appeso sulle mura delle proprie dimore...



Negli anni '30, ogni famiglia investiva nel farsi fare il ritratto da un fotografo poiché veniva vista come una cosa da DOVER passare alle generazioni future.




Questo invece è probabilmente quello che la maggior parte di noi ha appeso sulle mura di casa sua oggi....Ma quale calore apporta realmente al nostro angolino di mondo?

Non sarebbe infinitamente avere la nostra faccia o quella dei nostri familiari, chiaramente ripresi come un opera d'arte e non una fototessera attaccata al muro!?


QUESTO è il risultato che mi piace portare sulle pareti dei miei clienti....







Ma cosa fa la differenza da un SELFIE?

ATTENZIONE MANIACALE PER I DETTAGLI.


Molto spesso siamo abituati a trattare con fotografi che ci dicono questo:

- Si, ci vediamo in studio, porta pure quello che vuoi!-


- I capelli? Non importa, non dobbiamo mica fare una sfilata di moda!-


- Cosa ti metti? Bah, va bene anche un jeans e una maglietta, cosi stai comodo!-


NOOOOOOO !!!!!!!!


DIFFIDATE DALLE IMITAZIONI !


Questo non è andare a fare un ritratto ragazzi! Questo è andare a fare una FOTO!

Che è ben diverso se il vostro intento è avere come risultato finale qualcosa che assomiglia di più a un QUADRO, ad un DIPINTO, ad un OPERA D'ARTE.


Questo tipo di Sessione richiede un attenzione peculiare in fase di scatto e di editing, quest'ultima in particolare risulta essere molto lunga e minuziosa, in modo da ottenere questo inconsueto "EFFETTO DIPINTO" che difficilmente si trova in altri ritratti.


Sono immagini di alto livello ottenute anche grazie alla cura del cliente per i particolari.


Per questo consiglio sempre di presentarsi in Studio con abiti o accessori "fuori dal comune" e naturalmente con acconciatura e make up professionali al fine di rendere il ritratto unico e speciale, anche perché PHOTOSHOP non è:

DIMAGRISCIMI

SBIANCAMI I DENTI

AUMENTAMI I MUSCOLI

PIALLAMI LE RUGHE

TOGLI IL DOPPIO MENTO

METTIMI LO SMALTO


Quello che non amo assolutamente fare durante la fase di ritocco è andare a modificare i vostri tratti somatici.


La post produzione in questo tipo di scatto è solo ed esclusivamente LUCI & OMBRE.


Il valore di un RITRATTO nel tempo non ha eguali.


E' l'unico ricordo di te che ti rimane davvero per sempre.



8 visualizzazioni

Tutte le immagini contenute in questo sito sono di proprietà di Briganti Giada e sono coperte da copyright, ogni utilizzo di testi o immagini è vietata senza l'autorizzazione scritta dell' autore.

Giada Photo's
Via Fola, 43 - 19037 Ponzano Magra

briggiada@gmail.com     Cell. 347.5603514

© Copyright 2017  - P.IVA  01458760111